Bce e Boe lasciano tassi di interesse invariati

di Redazione Commenta

Calma piatta dal fronte del costo del denaro per la Banca centrale europea e per la Banca d’Inghilterra. Bce e Boe, infatti, hanno lasciato invariati in data odierna i tassi di interesse sul livello, rispettivamente, dell’1% ed allo 0,5%. Nell’Eurozona i tassi continuano quindi a rimanere invariati sul mimino storico dell’1% raggiunto nel maggio 2009 e dal quale la Bce non sembra avere nessuna intenzione di schiodarsi. Per tutto il 2010, ed almeno per i primi tre mesi dell’anno prossimo, le attuali stime degli operatori parlano di un tasso di riferimento sempre inchiodato all’1% aspettando che la ripresa diventi più robusta, e sperando che l’Eurozona non venga nuovamente messa pesantemente sotto pressione dalla speculazione così come accaduto nelle scorse settimane.

Lascia un commento