Beige Book: l’economia Usa è in moderata espansione

di Simone Ricci 2

Un nuovo Beige Book ha provveduto a dipingere lo stato attuale dell’economia americana: il documento approntato dalla Federal Reserve verrà ufficialmente reso noto nel meeting del prossimo 21 giugno, ma già si è a conoscenza della ripresa economica che si sta verificando. Occorre comunque fare dei distinguo. In effetti, Dallas rappresenta l’unico distretto a mostrare una crescita in accelerazione, mentre New York, Philadelphia, Atlanta e Chicago hanno rallentato la loro espansione; il raffronto deve essere effettuato con l’ultima pubblicazione disponibile, quella dello scorso 13 aprile, ora sono necessarie nuove sfide finanziarie, in primis quella delle vendite relative al comparto automobilistico.

Il comparto immobiliare mostra invece delle persistenti debolezze e uno sviluppo frenato. Tra gli altri rilievi del Beige Book, infine, bisogna sottolineare la buona ripresa del manifatturiero e i dati non incoraggianti sul mercato del lavoro, reso scialbo dai metalli industriali e dai prezzi del petrolio.

Commenti (2)

Lascia un commento