Cala il mercato auto europeo, ma cresce la quota Fiat

di Redazione 2

Ottimi risultati per Fiat per quel che riguarda la quota del mercato europeo: la percentuale di auto vendute dall’azienda sul totale delle altre case europee è infatti salita fino al 9,3% a maggio, consentendo il raggiungimento del quarto posto in questo senso. Qualche preoccupazione viene solamente dalle immatricolazioni, che nei primi cinque mesi del 2009 sono calate del 3,8%. Si può giustamente parlare di dati importanti, visto che sono stati conseguiti in un contesto negativo del settore; infatti, le immatricolazioni di auto in Europa hanno subito un declino del 4,9%, soprattutto a causa dei trend negativi fatti registrare dal mercato spagnolo e britannico. Riguardo poi i singoli marchi, bisogna sottolineare le performance di vendita di Volkswagen (+5,3%), mentre BMW e Peugeot hanno fatto rilevare flessioni, rispettivamente, del 13,9% e del 4,1%.

Commenti (2)

Lascia un commento