Fiat: operai in sciopero a Termini Imerese

Stamattina nello stabilimento della Fiat a Termini Imerese due ore di sciopero per protestare contro l’annuncio del cambio di linea produttiva annunciato giovedi dall’amministratore delegato Sergio Marchionne. Circa cento dipendenti sono rimasti fuori dalla fabbrica che produrrà la Lancia Ypsilon fino al 2011. L’ad ha detto che lo stabilimento siciliano dal 2011 non produrrà più auto, anche se sarà comunque mantenuto un insediamento industriale. Per protesta gli operai hanno anche bloccato per mezz’ora la ferrovia nella stazione di Termini Imerese.

Nel pomeriggio sono previste altre azioni di lotta. Aspettiamo ora – sottolinea Giovanna Marano, segretaria generale della Fiom Cgil in Sicilia – di essere convocati dal presidente della Regione, Raffaele Lombardo.

2 commenti su “Fiat: operai in sciopero a Termini Imerese”

  1. Pingback: Fiat: operai in sciopero a Termini Imerese – Finanza Live

Lascia un commento