Industria: riduce fatturato trimestrale

di Redazione 2

L’Istat ha registrato in aprile un calo del fatturato per l’industria italiana di circa il 22,2% rispetto allo stesso mese del 2008. Gli ordinativi si riducono del 32,2%. Nel confronto tra l’ultimo trimestre (febbraio-aprile) e quello immediatamente precedente (novembre-gennaio), la variazioni congiunturale é stata pari a -7,4%. L’industria stenta a ripartire a causa della scarsità della domanda di beni e servizi. Le diminuzioni più importanti (per fatturato) sono state registrate nei settori della metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo (-41,1%). Segnali positivi dal settore auto, che vede i benefici della politica di incentivi attuati per favorire la ripartenza del settore: ad aprile gli ordini nazionali sono aumentati del 4,6%, rispetto ad aprile 2008. Pesa però la domanda estera con una riduzione del 44,5%.

Commenti (2)

Lascia un commento