Cassa integrazione: forte decurtazione salari

Negli ultimi undici mesi, ovverosia da gennaio a novembre 2009, nel nostro Paese sono stati ben 1,1 milioni i lavoratori su cui si è “abbattuta” la cassa integrazione; a mettere in evidenza questo dato è stato l’Osservatorio CIG della Cgil che, tra l’altro, ha sottolineato come la cassa integrazione guadagni, per effetto della minore retribuzione, abbia comportato una decurtazione complessiva dei salari pari a ben 2,35 miliardi di euro in undici mesi. E mentre a novembre la cassa integrazione ordinaria è scesa, quella straordinaria, invece, ha fatto registrare una vera e propria “esplosione” a conferma di come la situazione sul fronte dell’economia reale e dell’occupazione sia ancora difficile per tantissime imprese e per centinaia di migliaia di lavoratori.

Lascia un commento