Economia USA: deficit federale migliore del previsto

di Redazione Commenta

La crisi finanziaria ed economica ha messo a dura prova in questi ultimi mesi i conti pubblici americani, ma per il 2009 il deficit federale dovrebbe attestarsi su valori migliori rispetto alle previsioni. Secondo quanto riportato infatti dalla Associated Press, citando fonti vicine all’Amministrazione Obama, il deficit USA dovrebbe registrare quest’anno un rosso pari a poco meno di 1.600 miliardi di dollari rispetto agli oltre 1.800 miliardi di dollari stimati in precedenza. Questo perché alcune misure di stimolo a sostegno del settore finanziario e bancario non saranno messe in atto grazie ad un tangibile miglioramento avvenuto in questi ultimi mesi che ha portato, tra l’altro, le Borse, ed in particolare le azioni delle banche, a recuperare una bella fetta delle pesanti perdite registrate sui listini a stelle e strisce nell’ultimo trimestre dello scorso anno. Ma la questione del deficit federale USA rimane aperta visto che Barack Obama appare intenzionato a mettere mano alle riforme strutturali partendo dalla revisione del sistema sanitario che, pur tuttavia, a detta del Presidente americano non dovrebbe comportare l’assunzione di ulteriori e significativi oneri a carico delle casse statali.