Economia USA: esportazioni sui minimi da 40 anni nel primo trimestre 2009

Nel primo trimestre del 2009 il livello delle esportazioni USA ha fatto registrare un calo del 28,7%; trattasi del calo peggiore da quasi quaranta anni, visto che per trovare un ribasso più ampio occorre risalire al lontano 1971. Ma il primo quarto del 2009 è stato comunque negativo sotto tanti altri i punti di vista per gli Stati Uniti, visto che, in accordo con quanto reso noto dal Dipartimento per il Commercio a stelle e strisce, il prodotto interno lordo americano ha fatto registrare nel periodo una contrazione del 5,7%, più ampia rispetto al -5,5% atteso dal mercato; il PIL è così sceso per tre trimestri consecutivi, cosa che non accadeva dai primi anni ’70. Incoraggiante, sempre riguardo al primo trimestre 2009, è invece il dato sui profitti aziendali che, al netto delle tasse, dopo un anno, e dopo aver segnato nel quarto trimestre 2008 un -10,7%, sono tornati a crescere seppur di un modesto 1,1%; inoltre, la spesa per consumi, sebbene abbia fatto registrare un rialzo dell’1,5%, si è attestata al di sotto delle previsioni formulate dal Governo americano.

1 commento su “Economia USA: esportazioni sui minimi da 40 anni nel primo trimestre 2009”

  1. Pingback: IL DECLINO DELL'IMPERO AMERICANO - Pagina 10

Lascia un commento