Emergenza casa per 47 mila famiglie in Lazio

Uno studio del Cresme Ricerche, ieri al convegno «Il ruolo della Cooperazione per una politica sociale della casa», organizzato da Confcooperative-Federabitazione Lazio, presente il sindaco Alemanno e l’assessore alle politiche della casa della Regione Mario Di Carlo, scatta una fotografia sulla situazione abitativa della Regione.

Nel Lazio 47 mila famiglie non sono in grado di acquistare o affittare una casa a costi sostenibili. – commenta Carlo Mitra, presidente di Confcooperative Lazio – Si evidenzia che più del 30% di queste è costituito da giovani coppie. Il disagio che ne deriva travalica l’aspetto economico e si ripercuote sulla coesione dell’intero sistema sociale.

Dopo il calo dei prezzi (-10% a Frosinone, -6,5% a Viterbo, -5,5% a Roma e -0,5% a Latina), la sutuazione non é quindi migliorata e occorrono adeguate politiche abitative che rispondano alla situazione di emergenza.

Lascia un commento