General Motors a rischio insolvenza e continuità aziendale

di Laura 2

La continuità aziendale é il prinicpio con il quale una società garantisce di poter stare sul mercato senza avere intenzione o necessità di liquidare l’azienda in un arco di tempo prevedibile, convenzionalmente 12 mesi. Nel rapporto presentato alla Sec, General Motors rischia di non poter più garantire la propria presenza sul mercato a causa dei debiti (seppur non ci sia per il momento il rischio di fallimento immediato): i creditori potrebbero dichiararla insolvente. La società conferma di essere in una grave situazione:

Se non otteniamo fondi sufficienti per qualsiasi motivo, non saremo in grado di continuare e potremmo essere costretti a ricorrere al Bankruptcy Code statunitense.

Commenti (2)

Lascia un commento