Imprese, l’investimento ecosostenibile di Legacoop

di Virginia 1

fotovoltaico, continua la scelta ecosostenibile di LegacoopIl gruppo Alce Nero e Mielizia (Legacoop, settore bio) ha attrezzato le superfici coperte delle sue sedi aziendali (uffici e magazzino) di Monterenzio (Bologna) con sistemi fotovoltaici nell’ambito di un investimento in energie sostenibili. Gli impianti coprono circa il 60% del fabbisogno energetico dell’azienda proprio mentre, in questi giorni, è stato siglato un contratto “green” per la fornitura del restante 40% di energia elettrica permettendo, così, al gruppo di approvvigionarsi completamente da fonti rinnovabili per i propri consumi energetici. La decisione è parte di una strategia industriale per far ottenere al gruppo la certificazione “Spreco Zero” di Last Minute Market (società spin-off dell’Università di Bologna), come già avviene nel locale Alce Nero Caffè Bio che l’azienda gestisce nel centro del capoluogo emiliano.

In particolare, l’impianto fotovoltaico installato sul tetto degli uffici di Monterenzio è composto da 78 pannelli policristallini SolarWorld 220wp e da tre inverter Aurora PVI 6000 Ooutd-IT, per una potenza di 17,76 kWp, producendo oltre 18 mila kWp l’anno, con un risparmio energetico di circa 4,15 tonnellate di petrolio, e consentendo così la non immissione  nell’ambiente di oltre 9.500 chili di CO2.
L’impianto fotovoltaico installato sul magazzino di Monterenzio è formato da 213 pannelli policristallini SolarWorld 220wp e da due inverter Socomec Solar SUNSYS PRO 24K sviluppando una potenza di 46,86 kWp. Ogni anno produrrà poco meno di 50mila kWp, portando ad un risparmio energetico complessivo equivalente a 11,3 tonnellate di petrolio ed evitando l’immissione in atmosfera di oltre 26 mila chili di CO2.
La decisione adottata è in linea con la scelta ecosostenibile che ormai da decenni il gruppo sta sviluppando. Il presidente della società Alce Nero & Mielizia Lucio Cavazzoni ha dichiarato che

Noi vogliamo invece fare in modo che le risorse siano correttamente utilizzate e, ogni qualvolta sia possibile, riciclate o rinnovate. Con l’energia questo è possibile, e per questo abbiamo scelto la via del fotovoltaico per ottenere un’energia pulita e risparmiare in termini di immissioni di CO2 nell’ambiente.

Commenti (1)

Lascia un commento