Fiat: proposte internazionali per Termini Imerese

di Chiara Ranallo Commenta

stabilimenti fiatTentare di salvare lo stabilimento Fiat di Termini Imerese attraverso interventi internazionali. E’ quanto ha auspicato il ministro dello Sviluppo Economico, Claudio Scajola. Il ministro ha evidenziato che il polo industriale siciliano ha già ricevuto diverse manifestazioni di interesse internazionali che verranno valutate dal governo e presentate al tavolo dell’auto in programma per il 5 marzo prossimo. Lo stabilimento Fiat di Termini Imerese suscita, nonostante le difficoltà in cui verte, molto interesse poichè, come spiega Scajola

e’ in posizione strategica, nel cuore del Mediterraneo, e la Regione Sicilia e il governo sono pronti a investire 450 milioni.

Gli investimenti del governo si concentreranno sul miglioramento delle infrastrutture e sulla ristrutturazione del polo industriale.

Lascia un commento