Fiat: due settimane di cig in tutti gli stabilimenti

di Chiara Ranallo 2

fiat14 giorni di cassa integrazione in tutti gli stabilimenti di Fiat Auto in Italia. Una drastica decisione che il gruppo Fiat ha preso per cercare di far fronte alla totale mancanza di ordini nel mese di gennaio. Il provvedimento, come spiega la società, interesserà gli stabilimenti di Mirafiori, Melfi, Cassino, Pomigliano, Termini Imerese e Sevel e coinvolgerà circa 30mila lavoratori che resteranno fermi dal 22 febbraio al 7 marzo prossimi. A incidere notevolmente sul crollo degli ordinativi sono stati lo stop agli incentivi auto e la promessa, da parte dell’Esecutivo, di nuovi sostegni al comparto. Numerose le proteste degli operai in seguito all’annuncio della cassa integrazione. In particolare, nello stabilimento Fiat di Termini Imerese gli addetti e i loro famigliari hanno praticato blocchi ai cancelli tanto che i dirigenti hanno deciso di sospendere la produzione e le tute blu, anziche’ procedere con la Cig.

Commenti (2)

Lascia un commento