Gas naturale: la Bei finanzierà i futuri progetti di Edison

di Redazione Commenta

L’intesa sottoscritta dalla Banca Europea per gli Investimenti ed Edison avrà una funzione fondamentale, vale a dire quella dell’apertura di una linea di credito dell’ammontare di ben 250 milioni di euro: l’accordo tra l’istituzione finanziaria dell’Unione Europea e la spa milanese attiva in campo energetico prevede infatti che questo ingente finanziamento venga utilizzato entro i prossimi quattro anni e che sia suddiviso in diverse tranches, anche di importo differente. L’obiettivo, come emerge dal comunicato della stessa Edison, è quello di dar vita a una serie importante di progetti relativi allo stoccaggio del gas naturale: in tal modo, l’azienda guidata da Giuliano Zuccoli potrà scegliere varie opzioni, tra cui figurano la scelta della scadenza fino a quindici anni, il preammortamento fino al 2014 e il tasso fisso oppure quello variabile. C’è comunque da precisare che il tasso Bei sarà il riferimento principale in questo senso e che non vi sarà alcuna garanzia per il finanziamento.

Lascia un commento