Gm: intesa imminente per cessione Saab a Spyker Cars

di Simone Ricci 2

Sembra ormai tutto pronto per la conclusione dell’accordo che prevede la cessione di Saab da parte di General Motors: il gigante statunitense dell’automobile è infatti in procinto di firmare un’intesa preliminare con gli olandesi di Spyker Cars, attiva nella produzione di auto sportive di lusso, secondo quanto rivelato dal Financial Times. Rimangono comunque ancora molti i dettagli da chiarire, ragione per la quale si può anche pensare a un rinvio dell’annuncio in questione. Gm ha intenzione di dismettere le proprie marche non-core, tra cui anche Saturn e Hummer, viste le loro ingenti perdite in tempi di crisi. L’operazione che vedrà coinvolta Saab è volta soprattutto a risollevare le sorti del marchio scandinavo, in difficoltà da anni in termini di risultati. Per Spyker si tratterebbe invece di un importante salto di qualità: Gm ha pensato al gruppo dopo la rottura delle trattative con Koenigsegg e ci sarebbe già il sostegno del governo svedese con garanzie creditizie in favore degli acquirenti.

Commenti (2)

  1. Ma perchè la G.M. non si è impegnata, appena acquisito il marchio SAAB, a fare belle auto di lusso? Invece ci hanno rimesso solo tanti soldi, e noi appassionati di auto speciali abbiamo dovuto assistere all’inesorabile declino della mitica SAAB!
    Peccato davvero! Ma perchè solo Audi, Bmw e Mercedes (ci metterei anche Jaguar e Lexus) riescono a fare auto di alto di gamma? Ci potrebbe essere spazio anche per SAAB, VOLVO, LANCIA e ALFA ROMEO! Ma purtroppo non è così!

Lascia un commento