Ue, ok aiuti Svezia a Saab

di Redazione Commenta

La Commissione Ue ha dato il via libera al piano aiuti del governo svedese per sostenere la casa automobilistica Saab. Fonti provenienti dall’Esecutivo del paese scandinavo fanno sapere si tratta di una serie di garanzie, che daranno la possibilità a Saab di accedere ai prestiti della Banca europea degli investimenti (Bei). Dopo l’attento esame del provvedimento, Bruxelles, ha stabilito che l’82,8% delle garanzie fornite e assicurate dallo Stato svedese alla Saab sono perfettamente in linea con i quadri temporanei delle regole europee sugli aiuti di stato in tempi di crisi. Tali regole permettono di porre rimedio a situazioni che potrebbe mettere in ginocchio le economie dei paesi di tutta Europa. Il restante 17,2% – continua Bruxelles – sarà fornito a condizioni di mercato e “perciò non costituisce aiuto di Stato”. Nello specifico, spiega la Commissione Ue che “Saab pagherà interessi adeguati sulle garanzie ricevute e fornisce sufficienti assicurazioni nel caso le garanzie siano ritirate”.

Lascia un commento