Fiducia commercianti: Isae, scende a dicembre

di Redazione Commenta

Nel corrente mese di dicembre la fiducia dei commercianti è scesa in Italia, passando dal valore di 101,8 al valore di 96,9; a rilevarlo è l’Isae, Istituto di Studi e Analisi Economica, sottolineando comunque come il valore di dicembre si attesti sui valori medi rilevati nel 2009. Negativi a livello congiunturale sono inoltre le aspettative dei commercianti sia riguardo all’andamento attuale degli affari, sia ai volumi futuri attesi dalle vendite. Aumenta inoltre in media, sempre a dicembre, la preoccupazione delle imprese sia dal fronte della tenuta dei livelli occupazionali, sia da quello riguardante il volume degli ordini. La fiducia dei commercianti, inoltre, scende sia nell’ambito della distribuzione commerciale tradizionale, sia per i circuiti di distribuzione moderna, il che conferma praticamente come il sentiment degli operatori del commercio risenta dei timori di vendite in calo nel corso della stagione natalizia.

Lascia un commento