Voli Ryanair: compagnia rischia penali a favore di SAT

La Società Aeroporto Toscano Galileo Galilei S.p.A., ha reso noto che, nel caso in cui la compagnia aerea Ryanair dovesse cancellare una percentuale di voli, anche limitata, scatterebbe per contratto il pagamento di penali a favore di SAT. A darne notizia è proprio la società aeroportuale dopo che il 23 dicembre scorso la Ryanair, a causa di un vero e proprio “braccio di ferro” con l’Enac, l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, ha annunciato che tra meno di un mese, e precisamente dal 23 gennaio 2010, sospenderà tutti i voli da e per l’Italia in dieci delle sue “basi“, tra cui anche l’aeroporto di Pisa. Ryanair, che con SAT ha un contratto pluriennale, ha in particolare contestato apertamente ed ufficialmente le disposizioni dell’Enac in materia di identificazione dei passeggeri; secondo la compagnia “low cost”, infatti, l’applicazione delle procedure richieste dall’Enac in materia di identificazione metterebbero a rischio sia i passeggeri, sia il personale di volo.

1 commento su “Voli Ryanair: compagnia rischia penali a favore di SAT”

  1. A me sembra un controsenso il fatto che da una parte si inaspricono i controlli negli areoporti da parte del personale della sicurezza che con modo intrasigente ti fa togliere le scarpe, le cinture, aprire computer e buttare innoqui souvenir e dall’altra l’accettazione di docuneti di identità molto discutibili.
    Se ci deve essere rigore per motivi di sicurezza ci deve essere per tutto oppure ci stiamo solo prendendo in giro.

Lascia un commento