Mercato immobiliare italiano: compravendite 2009 in calo dell’11,3%

Nel 2009 in Italia le compravendite di immobili sono scese rispetto all’anno precedente. Il dato era ampiamente atteso e scontato, ma l’Agenzia del Territorio, in accordo con il Rapporto dell’Osservatorio del mercato immobiliare, ha fornito il dato ufficiale di questa discesa, che è stata pari all’11,3% a fronte di un numero di compravendite 2009 pari a 1.347.368. Il quadro nell’ultima parte dello scorso anno è comunque migliorato visto che nell’ultimo quarto del 2009 la discesa delle compravendite è stata pari a solo il 4% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. La crisi del settore imprenditoriale ha lasciato il segno sulle compravendite di immobili ad uso produttivo con un calo secco del 20,2% seguito dagli immobili commerciali con una caduta delle compravendite del 17%. Meglio della media, e con un 10% circa di calo, si sono invece attestate le compravendite per quel che riguarda le pertinenze ed il terziario, mentre la flessione del residenziale è stata perfettamente in linea con il dato generale.

Lascia un commento