Ricavi in discesa per la Ford Motor

di Redazione 1

È negativo il secondo trimestre per la Ford Motor. L‘azienda ha registrato, infatti, un crollo nei profitti con perdite che si aggirano attorno agli 8,7 miliardi di dollari rispetto allo scorso anno. I ricavi del secondo trimestre sono scesi a 38,6 miliardi di euro. Le cause delle perdite nei profitti sono da ricercare, principalmente, nel calo delle vendite di vetture di grossa cilindrata soprattutto sui mercati americani. Solo in Nord America, a causa dell’aumento del prezzo dei carburanti, la domanda delle auto di grossa cilindrata è diminuita notevolmente causando un ammanco di 1,3 miliardi di dollari. Il mercato europeo, invece, ha fatto registrare un aumento dei ricavi che sono quasi raddoppiati rispetto allo scorso anno, arrivando a quota 582 milioni di dollari.

Commenti (1)

Lascia un commento