Il superindice Ocse dà ancora fiducia a Italia e Francia

di Simone Ricci Commenta

12-block060Il superindice dell’Ocse ha messo in luce nuovi e importanti segnali di ripresa economica per quel che riguarda il mese di agosto: si tratta di una ripresa molto decisa, guidata in particolare dall’Italia, la quale spiccherebbe in mezzo a tutte le altre economie dell’organizzazione parigina grazie a un incremento di 10,4 punti su base annuale e di oltre 2 punti su base mensile. L’ottimismo c’è, ma, come sottolinea la stessa Ocse, deve essere cauto, in quanto ci troviamo di fronte a dei segnali; anche gli indicatori relativi alla Francia stanno segnando un’espansione potenziale. Entrando nel dettaglio, c’è da dire che il superindice già menzionato è riuscito a totalizzare un aumento di 1,5 punti ad agosto; in riferimento agli Stati Uniti, esso ha mostrato un incremento dell’1,6%, anche se su base annuale vi è stata una perdita equivalente. Nella zona dell’euro, invece, è stato registrato un rialzo di 1,7 punti su base mensile e di 4,1 punti rispetto ad agosto 2008.

Lascia un commento