Analisi Tecnica: livelli sensibili su Fiat

di Francesco Giocondo Commenta

fiatDopo l’inserimento nel canale ribassista di medio periodo da parte dei prezzi, Fiat scende senza sosta fino alla parte bassa dello stesso, perdendo il livello dinamico in chiusura di settimana.

Nella veloce discesa sul grafico daily è rimasto aperto un gap-down in area 8.59, che ora diventa il primo target rialzista in caso di ripresa: oltre a quota 8 Euro si potranno impostare operazioni rialziste di brevissimo, mentre per il medio periodo bisognerà attendere il recupero di 8.78 per analizzare gli swing lasciati sul campo e valutare entrare rialziste di medio periodo.

Attualmente il quadro rimane negativo, con target ideale a quota 7 Euro, confermato anche dagli indicatore legati al prezzo.

Non arrivano invece indicazioni particolari dall’analisi ciclica, quindi per il timing delle entrate bisognerà affidarsi all’applicazione del modello di Hurst sull’indice di riferimento.

Lascia un commento