Banda larga: al via il progetto entro 2009

di Laura 1

scajolaLa conferma giunge direttamente dal ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola: il Governo approverà e finanzierà la banda larga prima della fine dell’anno.

Riteniamo che sia un investimento prioritario da portare avanti. Berlusconi ne è convinto e io sono convinto – ha affermato Scajola – che prima della fine dell’anno porteremo in approvazione e finanzieremo la banda larga. E’ fondamentale, troppe zone sono scoperte.

Il ministro conferma lo stanziamento di 800 milioni per il progetto e la ritiene una misura anti-ciclica perché, grazie a circa 30 mila microcantieri, potrebbe dare lavoro in tempi brevissimi a 50/60 mila persone.

Il ministro precisa che la prima settimana di dicembre il Cipe darà il via libera al progetto e promette infine che se qualcuno non vorrà, in consiglio dei Ministri si discuterà “anche ferocemente”.

Commenti (1)

Lascia un commento