Nuovo minimo storico dei tassi in India

Ancora tagli dei tassi: la Banca Centrale indiana per la sesta volta da ottobre, abbassa ancora il costo del denaro. Il saggio é al minimo storico: 25 punti base al 4,75%. Cosa ha spinto la Reserve Bank of India a ridurre i tassi? Aumentano le attese di una contrazione dell’economia e una politica monetaria espansiva é il metodo principale per aiutare il sistema. Il Pil dell’India dovrebbe infatti rallentare nell’anno fiscale iniziato ad aprile al 6% dal 7,1% dei 12 mesi precedenti. L’economia indiana quindi probabilmente non riuscirà a raggiungere la crescita auspicata dal primo ministro Manmohan Singh, secondo il quale il prodotto interno lordo del Paese avrebbe raggiunto il +7,1% nel 2009. Vedremo cosa succederà dopo il taglio dei tassi.

Lascia un commento