Astaldi in Romania per la metropolitana di Bucarest

di Fil Commenta

Astaldi ha acquisito una nuova commessa all’estero nel settore delle metropolitane, confermando in tale comparto la propria leadership. Nel dettaglio, la società italiana quotata in Borsa a Piazza Affari, ed attiva nelle grandi opere di ingegneria civile, s’è aggiudicata una commessa avente un controvalore complessivo pari a 215 milioni di euro, di cui il 39% in quota Astaldi, per la realizzazione della metropolitana di Bucarest, ed in particolare della Linea 5. Trattasi, nello specifico, del Lotto 1 della Stazione Doamenei – PS Opera i cui lavori, consistenti in opere strutturali, con durata pari a 25 mesi, avranno inizio nella seconda metà del corrente anno. Il committente dell’opera è il gestore della rete metro della Municipalità di Bucarest, Metrorex S.A., mentre il raggruppamento di imprese che s’è aggiudicato la commessa è composto da Astaldi, leader con una quota del 39%, dalla società spagnola FCC S.A, e da due imprese locali.

Lascia un commento