Sky e Mediaset si contendono i diritti del calcio a pagamento

di Simone Ricci Commenta

diritti-tvIl campionato italiano di calcio 2009/2010 comincerà il prossimo 23 agosto, ma intanto è già ben avviata la sfida tra Sky e Mediaset in relazione al bando per la vendita dei diritti televisivi promosso dalla Lega Calcio; quest’ultima ha infatti pubblicato le informazioni che riguardano questo bando per il prossimo biennio 2010-2012 e l’intento è quello di ottenere una raccolta pari a 1,822 miliardi di euro. Il terzo interlocutore in questo senso è Dahlia Tv: l’offerta riservata ad essa e a Mediaset ha più le sembianze di una promozione in attesa del reale decollo del digitale, mentre Sky è una realtà molto più consolidata. Oltre alla consueta vendita dei pacchetti per le dirette delle partite si è anche provveduto all’offerta di altri pacchetti per i canali via satellite (14 milioni di euro), i diritti radiofonici (3,8 milioni) e la tv in chiaro (28 milioni).

Lascia un commento