Ceo di Yahoo! Carol Bartz licenziata con una telefonata

Sembra non aver preso bene il licenziamento l’ormai ex ceo di Yahoo!. Avvenuto con una semplice telefonata, mette fine alla sua avventura a capo del celebre motore di ricerca, dopo meno di tre anni e prima della scadenza del suo contratto, che la vedeva alla guida della società ancora per un anno. Non sono comunicati i motivi ufficiali, ma desumibili da una serie di circostanze. Durante la direzione di Carol Bartz i profitti societari sono aumentati ma solo grazie anche a un drastico taglio dei costi in termini di personale, pochi i miglioramenti del volume d’affari e del mercato pubblicitario, soprattutto nei confronti del concorrente Google che ha continuato a proseguire senza sosta. I dissapori con i partner asiatici (il 43% di Alibaba Group è di Yahoo) hanno dato lo scacco matto al ceo,la Bartz ricopriva il ruolo di amministratore delegato del motore di ricerca americano da meno di tre anni, e così esprime il suo disappunto:

Sono molto addolorata di comunicavi che sono appena stata licenziata con una telefonata dal presidente del board. Inviato dal mio iPad.

Con questa mail inviata a tutti i dipendenti di Yahoo, Carol Bartz ha ufficialmente comunicato ai dipendenti il suo licenziamento ed anche il suo dispiacere nel dover abbandonare la conduzione della società. Il board ha subito nominato ceo ad interim il cfo, Tim Morse. La notizia è stata accolta positivamente dal mercato, che evidentemente non apprezzava più la Bartz negli ultimi tempi, infatti ha premiato il titolo della società con un balzo del 6% nelle contrattazioni after hour. Per il New York Times la pazienza degli investitori nei confronti di Carol Bartz, chiamata per dare una spinta a Yahoo!, era ormai finita da tempo. Vedremo come se la caverà il nuovo manager nel superare la grande difficoltà per concorrenza di Google e Facebook nella raccolta pubblicitaria online.

Il consiglio di amministrazione – si legge in un comunicato ufficiale – ha nominato Timothy Morse direttore generale ad interim, con effetto immediato, in sostituzione di Carol Bartz, cui il consiglio rivolge un ringraziamento per le sue funzioni.

1 commento su “Ceo di Yahoo! Carol Bartz licenziata con una telefonata”

  1. Pingback: Ceo di Yahoo! Carol Bartz licenziata con una telefonata | Svoogle News

Lascia un commento