Apple: l’iPhone ed il mercato cinese

di ceciliamorello 2

iphone

La Apple ha intavolato le trattative per il lancio dell’iPhone sul mercato cinese con la China Mobile Ltd, ma pare che adesso le negoziazioni abbiano subito una brusca frenata. Li Honghui, portavoce della China Mobile Communication Corp., una filiale accorpata di China Mobile, ha confermato che ci siano stati dei contatti ma ha anche parlato di trattative ormai terminate, senza però dare ulteriori spiegazioni. Stesso “no comment” anche da Raina Lei,portavoce della China Mobile.
Sina.com, un noto portale internet cinese, citando una fonte non ufficiale, ha affermato che il problema tra le due parti, come era immaginabile, riguardava l’accordo economico: nelle discussioni preliminari China Mobile si è rifiutata di accettare le richieste di Apple, che puntava ad una percentuale sui ricavi tra il 20% ed il 30%.


Esperti del mercato ed analisti sostengono che a questo punto la rottura delle trattative potrebbe spalancare le porte al rivale della China Mobile, la China Unicom Utd, per lanciare l’iphone in modo esclusivo. La Unicon potrebbe dimostrarsi più disponibile nel cedere alle richieste di Apple e nel darle la percentuale sui ricavi che China Mobile non ha voluto concederle, dato la sua minore diffusione nel mercato della telefonia.

Apple ha lanciato l’iPhone nel 2007 negli Stati Uniti ed ha annunciato già da mesi di avere in progetto di lanciarlo nel mercato asiatico nel 2008. Così come in Usa ed in Gran Bretagna, Apple punta su un solo partner per ogni regione, come distributore esclusivo. La China Mobile può contare su un mercato di 350 milioni di utenti, più dell’intera popolazione statunitense, e l’annuncio del lancio dell’iphone sul mercato più ampio del mondo aveva fatto guadagnare alla Apple più di 10 punti percentuali nel novembre 2007.

L’iPhone, il cellulare che permette di accedere ad Internet con un apposito browser e di ascoltare musica come con un normale iPod, è venduto negli Stati Uniti a 500$, circa il doppio del salario medio cinese, motivo in più, secondo gli analisti, per valutare bene le modalità di lancio del prodotto.
via|Cnbc

Commenti (2)

  1. la china mobile sta perdendo una proficua occasione

Lascia un commento