Microsoft Private Cloud, l’ottimo cloud di Microsoft

di Michele Laganà Commenta

Microsoft da oltre 15 anni offre un sistema di Private Cloud senza eguali. Assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7 è questo che rende il servizio cloud di Microsoft adatto a ogni tipologia di azienda e sicuro sotto ogni punto di vista. Con il sistema Private Cloud di Microsoft, le applicazioni sono al centro di tutto, gestirle in ambienti cloud privati o pubblici, installarne di nuove e di esistenti è possibile in modalità self-service. Il Private Cloud permette anche le virtualizzazioni di applicazioni server per poterne semplificare la distribuzione e l’aggiornamento. Il private Cloud di Microsoft, gestisce meglio il carico di lavoro di prodotti Microsoft, compresi SharePoint, Exchange e SQL Server.

Il prodotto cloud di Microsoft offre un sistema adatto a ogni tipologia di azienda, unendo Private Cloud e Public Cloud. È possibile sviluppare un’idea di Cloud su più datacenter tendendo sotto controllo, in ogni caso, costi e sicurezza ma seguendo le esigenze di ogni azienda. Il Private Cloud di Microsoft, offre alle aziende la possibilità di diminuire i costi dell’IT non perdendoci in qualità, sicurezza ed efficacia del lavoro svolto quotidianamente. Le spese di acquisizione, manutenzione e gestione della struttura sono drasticamente ridotte. Attraverso i servizi Cloud, l’azienda aumenta la potenza di elaborazione solo quando strettamente necessaria, pagando, quindi, solamente i servizi quando necessari.

Brad Thompson, direttore del settore tecnologico di Target, tramite il cloud computing con Hyper-V, gestisce più di 1.750 negozi: “Ci consente di ridurre le spese operative di milioni di dollari ogni anno grazie al risparmio energetico, al risparmio sui servizi di pronto intervento (break/fix) e alla possibilità di evitare aggiornamenti delle risorse di capitale”. Microsoft mette a disposizione in download gratuito, una versione di prova dei prodotti System Center e Windows Server Hyper-V, disponibili in questa pagina.

Microsoft Virtualization & Private Cloud Conference 2012 è l’evento organizzato da Microsoft per approfondire le nuove tecnologie cedi virtualizzazione e menagement con esempi pratici ed esperienze reali. Si tratta di un full immersion organizzata da Microsoft nei giorni 16 e 17 maggio 2012 dove esperti del settore cloud di Microsoft metteranno a disposizione le loro conoscenze in questo settore a tutti gli IT Manager delle aziende. Tutti gli speaker sono consulenti di grande esperienza in ambito Microsoft, i quali conoscono in anteprima le novità del mondo Microsoft ma che allo stesso tempo hanno esperienza vera e propria sui sistemi che presentano.

Accanto alle sessioni standard da un’ora, ci sono due sessioni da trenta minuti l’una. Le How-To, sono sessioni basate su demo che affrontano situazioni pratiche con cui ci si deve confrontare nell’applicazione delle tecnologie di virtualizzazione. Le drill-down, sessioni dedicate a esplorare in modo specifico ogni singolo argomento sempre con l’aiuto di demo e riferimenti concreti. È possibile ottenere uno sconto del 10% sul prezzo della conference, utilizzando il codice LL19QPZZ .

Microsoft ha sviluppato anche “Microsoft System Center” una suite di gestione che consente di organizzare in maniera ordinata tutti gli ambienti IT fisici e virtuale in data center, desktop e dispositivi. Nel tentativo di limitare i costi, semplificare le operazioni e migliorare l’agilità organizzativa, le infrastrutture del datacenter e le applicazioni sono sempre più vitalizzate.

System Center è disponibile per Data center, offrendo una flessibilità e convenienza nella gestione integrata e unificata di ambienti fisici, virtuali e cloud. La versione Desktop di System Center consente l’organizzazione e aziendale e il raggiungimento del giusto equilibrio nell’infrastruttura desktop. Uno dei manager i Deniz Bank, dichiara che “Con System Center 2012 possiamo anche esaminare più in profondità le prestazioni delle applicazioni e siamo quindi in grado di bilanciare il carico sulle risorse del cloud per fornire le massime prestazioni ed evitare errori delle applicazioni.  Tutto questo migliora la produttività dei dipendenti e l’esperienza dei clienti”.

Per i server, Microsoft ha sviluppare Windows Server Hyper-V un sistema che permette di ottimizzare il controllo sull’infrastruttura aziendale, offrendo elevati livelli di disponibili e gestione, per un ambiente server sicuro e affidabile. Hyper-V offre un sistema server con funzionalità di virtualizzazione per un risparmio energetico maggiore. Sicurezza e maggiore controllo dell’infrastruttura dei server di rete, offre una piattaforma di livello enterprise, Hyper-V garantisce procedure ottimizzate, elevata disponibilità e una maggiore produttività degli utenti che operano in succursali o postazioni mobile. Maggiori informazioni si trovano a questo indirizzo.

Un’idea, quella del Cloud offerto da Microsoft ormai consolidata in 15 anni di esperienza nel settore. Sicurezza e affidabilità sono le due caratteristiche che la proposta Cloud di Microsoft è in grado di garantire con un uptime superiore al 99,9%.

Lascia un commento