Tremonti: rinunciare ai bond é uno sgarbo alle imprese

di Redazione Commenta

Giulio Tremonti dopo le decisioni di Intesa e Unicredit, martedì, di non emettere i cosiddetti Tremonti bond e dopo che alcuni titoli dei giornali di avevano presentato la cosa come una sconfitta del ministro, convoca i giornalisti e risponde:

Tremonti bond. Se potete non chiamarli così è meglio: sono obbligazioni governative, fatte anche da altri Stati europei. La mancata richiesta dei titoli obbligazionari non è una questione di sgarbo a me o al governo, per il quale non emettere debito va anche meglio. Il problema è che quegli strumenti farebbero molto comodo alle imprese.

Se le banche continuano a far soldi con la finanza – continua il ministro -, stanno solo preparando la prossima crisi.

Così il ministro dell’Economia, Giulio Tremonti, ha denunciato il danno alle imprese per il mancato ricorso ai bond governativi da parte dei due colossi del credito.

Lascia un commento