Enel GP è da comprare secondo Berenberg

di ND82 Commenta

Giornata positiva in borsa per le azioni Enel Green Power, che evidenziano un rialzo dello 0,91% a 1,448 euro. Il titolo ha toccato un massimo intraday a 1,464 euro, ma ieri era sceso fino a 1,39 euro sui livelli più bassi da un mese e mezzo circa. A dare slancio oggi alle quotazioni è stato il report di Berenberg, che ha avviato la copertura sul titolo Enel Green Power con un giudizio “buy” (ovvero comprare le azioni) e un target price a 1,9 euro.

Il broker evidenzia come la società abbia un tasso di crescita entusiasmante e un cash flow molto trasparente con buoni rendimenti. Secondo gli esperti di Berenberg gli utili per azione cresceranno del 20% all’anno nel prossimo triennio. Il motore di questa crescita è stato individuato nell’aumento della capacità, stimato a un 35% in più nelle previsioni sul 2015 rispetto a quelle dello scorso anno. Il broker sottolinea che i rischi sul cash flow sono minimi grazie alle sovvenzioni.

TERNA: EBITDA 2012 SALE DEL 12%

Berenberg considerano l’investimento in azioni Enel GP molto attraente, sebbene le loro stime non siano di molto superiori a quelle di consensus. Il broker ha una stima superiore del 3% rispetto al consenso sull’utile netto per il biennio 2013-2014, che cresce del 9% sull’esercizio 2015. Per quanto riguarda le stime sull’ebitda 2013-2015, le attese sono leggermente superiori al consenso rispettivamente dell’1%, del 2% e del 3%. Secondo Berenberg la convenienza del titolo è ben visibile dal discount cash flow e dal dividend discount model. Il broker tedesco ha poi identificato alcuni driver catalizzatori.

ENEL GP: EPS +14% NEL 2012-2015

In particolare, Berenberg ritiene che sarà interessante valutare i prossimi annunci sui nuovi progetti e sui progressi compiuti nella realizzazione delle best practice. Il broker ritiene che ci sono alcuni fattori di rischio dalle prossime elezioni italiane. Intanto, ieri il titolo Enel GP aveva ricevuto un altro giudizio “buy” da Centrobanca, che ha fissato il proprio prezzo obiettivo a 1,8 euro. Lo scorso 22 gennaio il titolo è salito fino a 1,57 euro, poi è iniziata una decisa correzione fin sotto 1,4 euro.

Lascia un commento