Erg andamento primi nove mesi 2012

di Redazione Commenta

Sulla base dei dati pubblicati dalla stessa compagnia, Erg ha chiuso i primi 9 mesi del 2012 con un risultato netto di gruppo pari a 196 milioni di euro, in deciso incremento rispetto ai 113 milioni rilevati nello stesso periodo del 2011.  Un dato – spiega una nota societaria – che riflette gli impatti della cessione del 20 per cento della partecipazione nella Isab Srl, per un importo di 214 milioni di euro, di utili su magazzino, al netto dei relativi effetti fiscali, per 23 milioni, di poste non ricorrenti negative per 37 milioni al netto dei relativi effetti fiscali.

Ancora, una nota societaria ricorda come i risultati dei primi nove mesi 2011 risentivano della plusvalenza derivante dalla cessione dell’11 per cento di Isab Srl, al netto dei relativi effetti fiscali, per 103 milioni. A valori correnti il risultato netto di gruppo e’ pari a 3 milioni di euro, in aumento rispetto alla perdita di 32 milioni registrata nello stesso periodo del 2011. Il risultato operativo adjusted e’ di 146 milioni di euro, in incremento del 176 per cento su base annua.

“Il totale delle vendite di prodotti petroliferi della divisione Refining & Marketing” – ricorda il sito internet di Borsa Italiana – “e’ stato di 8,3 milioni di tonnellate, rispetto alle 8,6 milioni di tonnellate nel 2011, di cui il 50% sul mercato interno e il 50% all’estero. Le vendite Rete sono state di 1,2 milioni di tonnellate (1,4 milioni di tonnellate in 2011). Si precisa che i dati includono il contributo delle vendite del 51% di TotalErg. In totale le vendite di energia elettrica del Gruppo hanno raggiunto i 6.779 GWh, rispetto ai 6.150 GWh dei primi nove mesi del 2011.Nel periodo la produzione di energia elettrica di Erg Renew e’ stata di 873 GWh (468 GWh nel primi nove mesi del 2011. Le lavorazioni delle raffinerie nei primi nove mesi del 2012, sono state di 5,6 milioni di tonnellate, in linea con il 2011”.

Per quanto concerne il solo terzo trimestre, margine operativo lordo consolidato pari a 125 milioni di euro, risultato operativo netto a valori correnti di 64 milioni, risultato netto di gruppo a valori correnti di 12 milioni di euro.

Qui il nostro recente intervento sugli investimenti di Eni, principale concorrente di Erg.

Lascia un commento