Borse europee: l’apertura settimanale è positiva. Scende lo spread

di Daniele Pace Commenta

borsa-milano1Ore 13:00. Le Borse europee aprono positivamente la settimana, mentre lo spread italiano scende leggermente. Meno di un punto percentuale, che lo porta a 311 punti base.

Le borse europee

Positiva l’apertura delle piazze europee, con Milano che era arrivata a crescere dello 0,57%, per poi assestarsi ora allo 0,39%. Londra si attesta a +0,49%, Francoforte invece è appena sotto la arità, mentre Parigi segna quanche centesimo di punto sopra. Male Zurigo, a -0,40%.

Nonostante il riacutizzarsi delle tensioni sul fronte commerciale tra Cina e USA, la borsa di Tokyo spunta un’ottima chiusura a +0,65%, così come Hong Kong, a +0,72%. Bene anche Shanghai, a +0,92%, e Shenzhen a +0,58%.

L’euro resta stabile e si quota a 1,1409 dollari e 128,63 yen.
Lo spread non sembra risentire della possibile procedura di infrazione da parte dell’Europa, e durante la mattinata scende anche fino a 308 punti. I rendimenti dei decennali si fermano al 3,46%.

Da segnalare i rally di Tim (+3,1%) e Banca Carige (+12%) alla borsa di Milano. Torna a salire il petrolio, con il Wti (+68 centesimi) a 57,14 dollari al barile e Brent (+55 centesimi) a 67,31 dollari. Scende invece l’oro, a 1219 dollari l’oncia.