‘Crescere fra le righe’: giovani non amano i quotidiani

Giovani poco amanti della lettura, almento per quanto riguarda i quotidiani. Lo si apprende dai dati dell’Osservatorio permanente giovani-editori, elaborati in collaborazione con l’istituto GfK Eurisko. La rilevazione attesta che solo il 9% dei giovani di età compresa tra i 14 e i 18 anni legge tutti i giorni un quotidiano. Legge una volta al mese il 69% dei ragazzi e quasi la metà dei giovani lo legge raramente o mai (41%). La ricerca e’ stata presentata al convegno ‘Crescere fra le righe‘ avvenuto nel borgo La Bagnaia, in provincia di Siena dove si sono riuniti giornalisti e editori per un confronto sul futuro della carta stampata.

Lascia un commento