Istat: localizzazione ricchi e poveri

di Laura 2

ricchezzaAncora rilevazioni Istat: una famiglia su cinque ha difficoltà economiche e il 6,3% non riesce ad arrivare a fine mese. Lo si apprende dal Rapporto annuale 2008, dove si precisa che il 22% circa delle famiglie italiane è “vulnerabile” meno della metà del popolo italiano (41,5%) é «agiato». Sono maggiormente in difficoltà le famiglie che vivono nel Mezzogiorno soprattutto Sicilia 12,3%, Calabria 11,6 e Puglia 10,3%. Infine 10 milioni di famiglie non hanno alcun problema e di queste, 1,5 milioni affrontano il mese con facilità e 8,6 milioni rare difficoltà ma dovute più che altro a stili di vita troppo consumistici. Costoro si trovano soprattutto in Trentino Alto Adige e Valle d’Aosta.

Commenti (2)

  1. Leggere questi dati è sempre doloroso, seppur questa crisi sia visibile nella vita di ogni giorno. Finita?.. come no! La gente soffre, è in difficoltà.. e Berlusconi sembra fare “orecchie da mercante”. Dall’altra parte un PD lacerato che non riesce a dare risposte concrete e un IDV che accusa Berlusconi sul piano personale, lasciando però spazio libero nell’ambito politico (vedi referendum). Cosa fare allora? Beh, la soluzione mi sembra chiara: l’UDC fa proposte serie, concrete.. Il premier deve ascoltarci! Deve ascoltare tutte quelle famiglie che non arrivano a fine mese, o ci arrivano con enormi difficoltà!

    Marta Romano

Lascia un commento