La crisi colpisce anche Playboy: vendita per 300 milioni di dollari

di Laura Commenta

playboyL’hard on line batte quello su carta stampata. La crisi ha colpisce Hugh Hefner e uno dei giornali osè più famosi al mondo: Playboy. Sembra che il giornale sia in vendita per un valore attorno ai 300 milioni di dollari e sembra che al momento siano interessati sir Richard Branson, imprenditore britannico fondatore della Virgin Records, Apollo Capital Partners e Providence Equity Partners colossi del private equity.per il momento si tratta solo di indiscrezioni, riportate dal New York Post. L’hard gratis su internet ha abbattuto quello a pagamento e Playboy ha dovuto procedere con il licenziamento del 25% della sua forza lavoro a Los Angeles e a New York.

Lascia un commento