Accordo tra Pininfarina e De Tomaso: accelerato il piano industriale

È stato portato a termine l’accordo tra Pininfarina e De Tomaso per il definitivo passaggio all’azienda di Gian Mario Rossignolo di 900 dipendenti provenienti dallo storico stabilimento: l’intesa ha potuto beneficiare della collaborazione della Regione Piemonte ed è volta a velocizzare la realizzazione del piano industriale della stessa Pininfarina grazie al nuovo marchio automotive. Andrea Bairati, assessore all’Industria, ha voluto sottolineare come il 2009 sia stato un anno difficile e impegnativo, ma anche il 2010 si presenta nello stesso modo sul fronte dell’economia e del lavoro. Rossignolo è invece convinto che si sia aperto un nuovo e fondamentale capitolo per l’industria automobilistica italiana. Entrando nel dettaglio dell’accordo, la De Tomaso ha acquisito il sito industriale di Grugliasco, fatta eccezione per la Galleria del vento, da Sviluppo Investimenti Territorio per 14,4 milioni di euro: i rapporti contrattuali dei 900 dipendenti (875 operai, 20 impiegati e 5 quadri) sono già stati trasferiti.

1 commento su “Accordo tra Pininfarina e De Tomaso: accelerato il piano industriale”

Lascia un commento