Il bilancio dell’Antitrust Ue: sanzioni alle imprese per 2,3 miliardi

di Simone Ricci Commenta

commissione-europeaLa Commissione Europea ha provveduto a far conoscere i dati relativi alle sanzioni comminate dall’Antitrust Ue nel corso del 2008: le imprese coinvolte sono state 34, per un totale di circa 2,3 miliardi di euro. C’è da dire, in questo senso, che la sanzione più pesante è stata inflitta nei confronti del settore dei vetri per auto, nell’ambito del quale un cartello è stato multato con 1,38 miliardi di euro. La stessa Commissione ha anche stimato un danno per i consumatori pari a 7,6 miliardi di euro, basato sulle dimensioni dei mercati interessati e sulla durata dei cartelli. Si tratta però di una cifra che non tiene conto dei benefici derivanti dalle ammende che sono state comminate. Neelie Kroes, commissaria Ue alla concorrenza, si è mostrata fiduciosa in proposito:

Il 2008 è stato un anno difficile, pieno di sfide economiche senza precedenti. Comunque, la cooperazione tra i partner ha consentito di affrontare con efficacia la crisi.

Lascia un commento