Banca d’Italia: Scende il debito pubblico

di Redazione Commenta

Scende il debito pubblico italiano. Secondo la Banca d’Italia, è rallentato, passando dal record di 1.801,685 miliardi dell’ottobre 2009 a 1.783,858 miliardi di euro di novembre. La diminuzione dell’entrante, intanto, nei primi undici mesi del 2009 è pari al 3,4% rispetto allo stesso arco temporale del 2008. In valore assoluto, nelle casse dell’erario sono entrati 330.315 fra gennaio e novembre del 2009. Nello stesso periodo del 2008 le entrate erano pari a 341.956 milioni. Solamente a novembre, le entrate sono salite a 30.758 milioni contro i 28.489 del mese precedente. Nel novembre del 2008 il debito pubblico si stazionava sul 1.686,742 miliardi di euro.

Lascia un commento