Fisco: Agenzia Entrate, spot sull’evasore parassita

Caccia all’evasore parassita. Stavolta l’Amministrazione finanziaria dello Stato per la lotta all’evasione ha pensato ad una campagna di comunicazione per sensibilizzare i cittadini sul fatto che bisogna dire stop a chi vive a spese degli altri. Ed allora ecco che, con tanto di spot televisivi, e comunicati radio, il Fisco, assieme al MEF, il Ministero dell’Economia e delle Finanze, ed al Dipartimento per l’informazione e l’editoria della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ha deciso di diffondere il messaggio secondo cui “chi evade le tasse è un parassita sociale“.

Partita Iva, le novità della comunicazione dei dati

A cosa bisogna prestare attenzione in questo 2011 se si è titolari della partita Iva? Le novità sono molte, in particolare per quel che concerne la comunicazione annuale dei dati sull’imposta. Tutti i titolari della celebre sequenza numerica hanno l’obbligo di presentare questa stessa comunicazione, ma ci sono anche dei casi particolari: in effetti, chi pone in essere delle operazioni che sono esenti da imposta (ad esempio le guide turistiche e i medici) non devono provvedere alla presentazione.