Comunicazione Unica: imprese, 1,5 miliardi di euro risparmiati

di Redazione Commenta

Negli ultimi dodici mesi, grazie all’introduzione della cosiddetta Comunicazione Unica, le imprese hanno potuto risparmiare tempo per la burocrazia destinandolo all’attività produttiva. Trattasi, in accordo con le stime fornite da Unioncamere, di ben 6 giorni che in media le PMI hanno risparmiato in burocrazia, e che equivalgono complessivamente a ben 1,5 miliardi di euro. La Comunicazione Unica, lo ricordiamo, è quella procedura automatizzata che, attraverso l’accesso online al sistema delle Camere di Commercio, permette di dialogare contemporaneamente con il sistema camerale, con l’Agenzia delle Entrate ed anche con l’Istituto Nazionale per la Previdenza Sociale (Inps) e l’Inail. Secondo Ferruccio Dardanello, Presidente di Unioncamere, quel miliardo e mezzo di euro risparmiato negli ultimi 12 mesi rappresenta “tempo restituito dalla burocrazia alla vita operativa dell’impresa“.

Lascia un commento