Fiat convoca sindacati per presentare il piano industriale

di Redazione Commenta

La Fiat “apre” ai Sindacati per quel che riguarda gli sviluppi futuri dell’auto nel nostro Paese. E per dare un segnale forte in tal senso, ha provveduto a convocare i Sindacati per il 21 aprile prossimo, ovverosia, tra l’altro, nello stesso giorno in cui la casa automobilistica torinese presenterà alla comunità finanziaria i dettagli del piano industriale. La notizia della convocazione è stata comunicata dal segretario generale della Uilm, Rocco Palombella, il quale in merito a tale convocazione ha dichiarato che trattasi di una “scelta positiva utile a fare chiarezza“. I Sindacati sono preoccupati infatti non solo della chiusura di Termini Imerese, ma anche di possibili tagli alla capacità produttiva negli altri stabilimenti italiani. In tal senso, ma in direzione opposta, il Segretario Palombella ha apprezzato l’impegno della Fiat per l’impianto di Pomigliano d’Arco dove a partire dal prossimo anno si potrà produrre la nuova Panda.

Lascia un commento