Il valore dell’euro supera la sterlina

di Sandro Argenti Commenta

La moneta di Sua Maestà è stata scambiata per appena 97 centesimi di euro dalle numerose agenzie di cambio britanniche: si rafforza il valore dell'euro.

Negli ultimi giorni il valore dell’euro nei confronti di quello della sterlina ha raggiunto i suoi massimi storici. Nel corso dello scorso fine settimana, infatti, la moneta di Sua Maestà è stata scambiata per appena 97 centesimi di euro dalle numerose agenzie di cambio presenti presso i diversi aeroporti di Londra.

euro

Si tratta, in sostanza, nel mercato valutario, di un sorpasso storico, una svolta epocale che ha a che vedere secondo gli analisti con le pesanti conseguenze del dopo Brexit. Non è infatti una svalutazione del tutto inaspettata quella subita negli ultimi giorni dalla sterlina rispetto alla moneta comunitaria, in quanto un calo non indifferente si è registrato già a partire da inizio anno.

Il calo inarrestabile della sterlina

E se si confrontano i valori di un pound a gennaio 2016 con quelli di adesso si nota che il decremento ha fatto perdere complessivamente alla sterlina un quinto del suo valore. Ancora più repentino è stato invece il calo sterlina euro negli ultimi mesi, quando a partire da giugno i valori al cambio hanno segnato un 15 per cento in meno.

Ancora una volta quindi l’attuale sorpasso dell’euro sulla divisa della Gran Bretagna appare come un processo prevedibile e annunciato. Alla base di questa svalutazione secondo gli analisti del mercato finanziario ci sono le paure intrinseche degli investitori nei confronti della reazione dell’economia inglese all’uscita dal mercato comune, che, lo ricordiamo, sarà effettiva solo a partire da gennaio 2017.

Nel frattempo, tuttavia, gli inglesi che si recano in aeroporto diretti verso il caldo dell’ Europa trovano ad aspettarli per la prima volta un cambio sfavorevole, vedendosi consegnare solo 97 euro a fronte di 100 sterline consegnate. I valori e il tasso di cambio di norma applicati dai cambiavalute sono leggermente inferiori a quello ufficiale, ma il trend della sterlina sembra ormai segnato.

Con buona gioia da parte di tutti quei turisti europei che invece, diretti a Londra, avranno per la prima volta la possibilità di sperimentare un cambio eccezionalmente favorevole.