Imprese manifatturiere: sale a luglio l’indice di fiducia

di Redazione Commenta

Continua a migliorare e salire in progressione nel nostro Paese l’indice di fiducia delle imprese manifatturiere; per il quarto mese consecutivo, infatti, l’ISAE, Istituto di Studi ed Analisi Economica, ha reso noto che l’indicatore a luglio è stato fotografato a quota 71,7 rispetto al valore di 69,8 segnato a luglio. In questo modo, la fiducia delle imprese manifatturiere si è riportata sui livelli segnati nel novembre dello scorso anno, anche per effetto di un generalizzato alleggerimento delle scorte, e di aspettative decisamente più rosee rispetto ai mesi scorsi per quanto riguarda la produzione. A livello territoriale, pur tuttavia, l’incremento dell’indice di fiducia non è stato uniforme: pollice verso, infatti, nel Mezzogiorno, dove purtroppo l’indicatore è sceso a quota 76,7 rispetto al valore di 77,4 dello scorso mese; forte rialzo invece nel Nord Ovest ed al Centro, mentre più contenuta è la salita nel Nord Est, da 67,1 a 67,9. Le difficoltà congiunturali, che hanno avuto negli ultimi mesi ripercussioni negative sui livelli di produzione, spingono inoltre quest’anno le imprese del settore manifatturiero a programmare per la stagione estiva dei periodi di chiusura più lunghi rispetto allo scorso anno.

Lascia un commento