Intesa crolla in Borsa in attesa dei dati trimestrali

di Redazione Commenta

Intesa SanPaolo peggiora nel corso della mattinata. Il titolo è in calo di oltre 5 punti percentuali a 2,86 euro ed è la peggior blue chip dell’S&P/Mib che a sua volta cede il 2%. Oggi si tiene il consiglio di amministrazione che dovrà approvare i risultati trimestrali. Gli investitori, che non si attendono grosse sorprese dai dati dei primi nove mesi, temono che la banca guidata da Corrado Passera possa decidere di azzerare i dividendi in modo da rafforzare il patrimonio. Intesa distribuisce un montedividendi di circa 3,7 miliardi di euro. I timori si sono fatti più realistici dopo il maxi aumento di capitale da 7,2 miliardi di euro lanciato ieri a sorpresa dal Santander. C’è un altro motivo per cui il mercato seguirà oggi con grande attenzione il cda di Intesa, e sono i presunti contrasti fra l’amministratore delegato Corrado Passera e il direttore generale Pietro Modiano.

Lascia un commento