Istat: prezzi al consumo maggio 2011 confermati

In base all’andamento del carovita nei primi cinque mesi del corrente anno, l’inflazione 2011 acquisita in Italia è già pari al 2,3%. A comunicarlo in data odierna è stato l’Istat, Istituto Nazionale di Statistica, che ha confermato, per il mese di maggio 2011, le stime preliminari sull’indice dei prezzi al consumo. Nel dettaglio, l’indicatore ha fatto registrare un aumento congiunturale dello 0,1%, e tendenziale, ovverosia rispetto al mese di maggio del 2010, pari al 2,6%, lo stesso valore tendenziale del mese di aprile del 2011.

Appreso il dato, la Federconsumatori ha parlato di un andamento gravissimo dell’inflazione che impone urgenti misure di rilancio della domanda di mercato. In particolare, senza andare a sconvolgere quelli che sono i conti pubblici, l’Associazione dei Consumatori è tornata a chiedere misure contro l’evasione fiscale agendo anche sui grandi patrimoni.

1 commento su “Istat: prezzi al consumo maggio 2011 confermati”

  1. Pingback: Istat: prezzi al consumo maggio 2011 confermati | SVOOGLE NEWS

Lascia un commento