La fiducia degli investitori tedeschi è in ripresa, sale l’indice Zew

di Tiziano Rotesi Commenta

L’indice Zew (in figura il grafico degli ultimi due anni) che misura la fiducia degli investitori tedeschi è salito oltre le attese ad Agosto. Il declino inaspettato del prezzo del petrolio e l’indebolimento dell’euro hanno determinato un aumento dai valori di luglio. Lo scorso mese il valore era stato di -63,9, il più basso dal 1991, oggi invece siamo passati a -55,5 quando invece le aspettative erano a -62. Questo dato fa sperare che per l’economia tedesca il peggio sia passato, anche se questo livello resta comunque negativo in quanto evidenzia una aspettativa recessiva da parte degli investitori. Permangono tuttavia le preoccupazioni intorno all’inflazione e allo stato dell’economia degli Stati Uniti, grandi partner commerciali della prima economia europea.

Lascia un commento