Preoccupano in Giappone i dati sulla bilancia commerciale

I dati macroeconomici del Giappone mostrano una netta tendenza verso il segno negativo: come sottolineato dal Ministero delle finanze nipponico, a preoccupare è soprattutto il calo subito dal surplus della bilancia commerciale, che a maggio ha perso ben 12,1 punti percentuali. Gli analisti asiatici erano stati molto più ottimisti in questo senso, anche per quel che riguarda le esportazioni, crollate di oltre 40 punti percentuali, soprattutto negli Stati Uniti e in Cina. I prodotti più colpiti riflettono, tra l’altro, l’andamento recente dei titoli in Borsa: le auto (-60,2%) e i computer (-43.5%) sono il picco di questo trend negativo. Preoccupa, infine, il declino delle importazioni di greggio, giunte ormai al livello più basso degli ultimi 20 anni.

2 commenti su “Preoccupano in Giappone i dati sulla bilancia commerciale”

Lascia un commento