Cina, sorprendente saldo negativo per la bilancia commerciale

La seconda economia a livello globale comincia già a mostrare le prime crepe? Forse l’affermazione è azzardata, ma resta il fatto che la Cina si trova a fronteggiare la prima situazione negativa da quando ha raggiunto questa invidiabile posizione economica: in effetti, la bilancia commerciale dell’ex Impero Celeste ha fatto registrare un sorprendente saldo negativo pari a 7,3 miliardi di dollari. Il dato è appunto sorprendente perché nessuno se lo aspettava, anzi gli economisti avevano parlato con ottimismo di un buon surplus da cinque miliardi di dollari. In realtà, le esportazioni cinesi hanno subito un incremento pari a 2,4 punti percentuali nel corso del mese di febbraio, attestandosi a quota 96,7 miliardi, mentre le importazioni sono aumentate del 19,4%, stime che sono davvero troppo lontane da quanto era stato previsto (rispettivamente +2,4% e +32%).

Lascia un commento