Calano i ricchi secondo il World Wealth Report, soprattutto in Italia

La tredicesima edizione del World Wealth Report, il rapporto sulla ricchezza mondiale stilato ogni anno congiuntamente da Merrill Lynch Global Wealth Management e Capgemini, ha illustrato risultati alquanto allarmanti: i soggetti che possono godere di un patrimonio superiore al milione di dollari sono infatti diminuiti del 14,9%. Cattive notizie arrivano anche per gli ultra-Hnwi, coloro che detengono più di 30 milioni di dollari, anch’essi in calo del 24%. Il caso italiano è emblematico in questo senso: nel nostro paese, la diminuzione totale dei ricchi è stata pari al 20,8%, soprattutto a causa del calo del Pil reale e del crollo subito dalla capitalizzazione di mercato. I grandi ricchi hanno preferito effettuare, come reazione, degli investimenti meno rischiosi, riducendo la loro esposizione verso le azioni e destinando una quota maggiore del patrimonio a liquidità e assets liquidi.

Lascia un commento